Contatti


 LABORTRE STUDIO ASSOCIATO

Via Vecchia Ferriera, 57
36100 Vicenza (VI)
Tel. +39.0444.870670 – Fax +39.0444.870677
info@studiolabor.eu

AGENZIA PER IL LAVORO
Aut. Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Intermediazione del lavoro – Ricerca e selezione del personale
Formazione e ricollocamento professionale

Delegati: Cinzia Fabris  delega n. VI02408FL e Francesco Geria delega n. VI01167FL

Contatto: hr@studiolabor.eu

13 risposte a “Contatti

  1. Sono collaboratrice scolastica e a marzo 2013 ho compiuto 57 anni di età. A dicembre 2013 avrò 35 anni di contributi. vorrei andare in pensione nel 2014. Noi della scuola abbiamo la finestra di uscita al 1à settembre, potrò andare con ” l’Opzione donna” anche se non è trascorso un anno dal compimento dei 35 anni di contrtibuti? Grazie per la gentile risposta. Bobbio Patrizia

    • Salve Patrizia.
      In base a quanto da lei indicato non dovrebbero esserci problemi per la maturazione al regime “Opzione donna”. La percezione dell’assegno sarà però previsto dopo 12 mesi dalla messa a riposo.
      Consigliamo comunque di rivolgersi alla sede del suo ente di previdenza a lei più vicino per ogni conferma del caso.
      Ricordiamo che le risposte di LaborTre non sono valide ai fini di prova o giuridici e non possono essere fatte valere quali risposte ufficiali.
      Lo staff LaborTre

  2. scrivo per sapere se siete al corrente dello stato dei lavori relativi al sistema informatico per ENPALS. non ricevono ancora l’assegno pensionistico persone che sono andate in pensione anche un anno fa circa.

    • Salve Silvia,
      purtroppo non ci è dato sapere lo stato di avanzamento di queste pratiche. Consigliamo di sentire la sedi Inps a lei più vicina.
      Lo staff LaborTre.

  3. Buongiorno gradirei se possibile,sapere se una ditta che ha ceduto un ramo aziendale da circa tre anni possa continuare a essere iscritto su piattaforme web da cui attingono pubbliche amministrazioni.Grazie

    • Salve Angelo,
      purtroppo il quesito non è chiaro in particolare in merito all’aspetto di essere “iscritto a piattaforme web da cui attingono pubbliche amministrazioni”.
      Ricordiamo che le risposte di LaborTre non sono valide ai fini di prova o giuridici e non possono essere fatte valere quali risposte ufficiali.
      Lo staff LaborTre

  4. Buon giorno a tutti. Avrei una domanda sul lavoro autonomo occasionale e disoccupazione naspi. Sono in disoccupazione e godrò di questa ancora per qualche mese. Avendo numerosi contatti nel mondo delle palestre, ho la possibilità tramite una azienda di vendere prodotti sportivi direttamente per conto di questa sotto compenso che non dovrebbe superare nell’arco di un anno i 3000 euro. Cosa dovrei fare? comunicare all’inps? Vorrei anche sapere cosa può succedere se mi trovo all’interno del negozio con qualche istruttore per fare vedere i prodotti e dovesse esserci un’ispezione da parte degli ispettori del lavoro. Come giustifico la mia presenza all’interno del punto vendita? Rischio qualcosa? e l’azienda che mi “ospita”? Grazie per l’attenzione. Giovanni

    • Salve Giovanna Chiara,
      si tutti i redditi percepiti durante il godimento della disoccupazione vanno sempre segnalati all’Inps. In caso di ispezione presso un esercizio imprenditoriale se la sua prestazione non è regolamentata, lei rischia la revoca della disoccupazione e l’azienda può essere sanzionata per lavoro in nero.
      Ricordiamo che le risposte di LaborTre non sono valide ai fini di prova o giuridici e non possono essere fatte valere quali risposte ufficiali.
      Lo staff LaborTre

  5. Salve sono in mobilità da 2 anni (dal 22 dicembre 2014, la mobilità mi scade il 22 dicembre 2017).
    Nell’anno in corso ho lavorato con contratto a tempo determinato 4 mesi (interrompendo ovviamente la mobilità) da maggio a agosto 2016. Dal 2 settembre 2016 sono di nuovo in mobilità.
    Poiché nei prossimi mesi (ottobre e novembre) avrò la possibilità di fare dei lavori accessori (pagati con ritenuta d’acconto), potreste dirmi quale è il limite complessivo del compenso derivante da lavoro accessorio cumulabile con la mobilità per l’anno 2016? (Tenuto conto del fatto che ho lavorato 4 mesi interrompendo la mobilità.)

    Grazie mille

    • Salve Micaela,
      il limite di prestazione con lavoro accessorio per i percettori di un sostegno al reddito è di € 3.000 netti annui.
      Ricordiamo che le risposte di LaborTre non sono valide ai fini di prova o giuridici e non possono essere fatte valere quali risposte ufficiali.
      Lo staff LaborTre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.