SOCIETÀ TRA PROFESSIONISTI: LE ISTRUZIONI DELL’INPS PER CARICAMENTO MASSIVO DELLE DELEGHE


Fonte: Inps

Con Circolare dell’11 Ottobre 2018, n. 3760, l’Inps fornisce ulteriori indicazioni quanto all’utilizzo della nuova funzionalità che consente il passaggio delle deleghe dai soci intermediari alla STP e il relativo caricamento massivo.

L’intervento segue alla precedente circolare del 1° giugno 2018, n. 77, con cui l’istituto ha illustrato la disciplina delle società tra professionisti (STP), prevista dall’articolo 10, commi da 3 a 9, della legge 12 novembre 2011, n. 183, e dal relativo regolamento attuativo e ha diramato le istruzioni relative alle modalità di profilazione e censimento delle medesime.

Nel dettaglio, il nuovo applicato, al fine di ridurre e semplificare le operazioni di inserimento, consente le seguenti attività:

  • il professionista della STP estrapola la lista delle proprie aziende in delega in un file in formato Excel. Tale file, che deve essere salvato con le estensioni .txt o .csv, contiene tutte le informazioni base per costruire un file, opportunamente formattato, da inviare al responsabile della STP;
  • il professionista della STP trasmette al responsabile STP la lista per le sole posizioni da dare in delega alla STP;
  • il responsabile STP attiva la funzione di caricamento massivo delle deleghe partendo dal file che contiene tutte le informazioni utili.

Si evidenzia che il caricamento massivo importa le deleghe nello stato “DA ATTIVARE”. Per l’attivazione delle deleghe occorre entrare nella funzionalità “Dettagli Delega/Subdelega” e completare l’attivazione. In tal modo la delega sarà attiva dalla mezzanotte del giorno successivo.

Per usufruire della funzionalità “Caricamento massivo” è necessario creare un file, opportunamente formattato, nel quale inserire le informazioni del soggetto contribuente per il quale si desidera acquisire una delega esplicita.

Si precisa che la funzionalità permette la creazione dei seguenti due tipi di delega:

  • Delega per singola Posizione Contributiva;
  • Delega per intero Soggetto Contribuente (eredita tutte le posizioni contributive).

La funzionalità consente all’utente di effettuare il caricamento attraverso le seguenti due fasi:

  • caricamento del file e verifica: i dati del file testo saranno verificati e visualizzati a video in una lista apposita;
  • inserimento in archivio Deleghe: i dati visualizzati saranno caricati negli archivi delle deleghe. I record con eventuali anomalie saranno scartati.

Quanto alla compilazione del file, essa dovrà seguire le seguenti istruzioni:

  • il file dovrà contenere tante righe quante sono le deleghe che si desidera creare;
  • ciascuna riga dovrà contenere i seguenti dati separati dal carattere “;”
  • i dati dovranno necessariamente rispettare il seguente ordine:
  1. codice fiscale del soggetto contribuente;
  2. posizione contributiva INPS (nel caso si voglia inserire una delega per l’intero soggetto contribuente è necessario valorizzare questo campo con *);
  3. codice fiscale del soggetto delegante (Titolare/Rappresentante Legale);
  4. data di decorrenza della delega, il formato dovrà essere GG/MM/AAAA;
  5. servizio (1 – Servizio di consultazione o 2 – Servizio di gestione e consultazione).

Circolare Inps dell’11 Ottobre 2018, n. 3760

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.