CONTRIBUZIONE AGRICOLA UNIFICATA: LE ISTRUZIONI INPS PER LA GESTIONE DELLE DELEGHE PER L’ACCESSO AL SISTEMA UNIEMENS


Fonte: Inps

Con Messaggio del 7 dicembre 2017, n. 4921, l’Inps fornisce chiarimenti in merito all’adattamento del sistema Uniemens al settore agricolo, per mezzo del quale i soggetti abilitati saranno tenuti, a partire dal 1° gennaio 2018, alla trasmissione delle denunce degli operai agricoli.

In seguito alla disciplina del sistema d’identificazione dei soggetti abilitati ad operare nei confronti dell’Istituto, infatti, è stato implementato il sistema di “Gestione deleghe”, comprese le modalità di trasmissione e validazione delle varie tipologie, attraverso la totale integrazione dei suddetti soggetti riferiti al settore agricolo nell’anagrafica unica dei soggetti contribuenti e nell’applicativo “Gestione deleghe”.

Nel dettaglio, il provvedimento, ricordando che non sono autorizzati alla gestione degli adempimenti contributivi e previdenziali i centri di elaborazione dati (CED), i tributaristi e gli esperti tributaristi, i consulenti fiscali e i revisori contabili, dispone che si possa accedere al sistema tramite:

  • delega diretta;
  • delega indiretta;
  • deleghe ad associazioni di categoria.

Per quanto attiene alla delega diretta, si sottolinea che per tutti i codici fiscali già presenti nel sistema di “Gestione deleghe” del settore agricolo, dopo una preventiva verifica della validità della carica sulla base dei riscontri sui sistemi dell’Istituto, i soggetti identificati dalla fattispecie “Delegato dal titolare Azienda” saranno automaticamente censiti come sub-delegati.

Diversamente, nello specifico della delega indiretta, per tutti i codici fiscali già presenti nel sistema in uso nel settore agricolo, si opererà la migrazione nella procedura “Gestione deleghe”, in qualità di intermediari.

Infine, con riferimento a tutte le associazioni di categoria in agricoltura, di cui all’articolo 9 bis, comma 6, della Legge n. 608/96, non si procederà ad alcuna migrazione dei dati nel sistema di “Gestione deleghe”, ma le stesse provvederanno ad un censimento ex novo delle proprie strutture sul territorio, comprensivo delle eventuali dipendenze gerarchiche, le cui risultanze saranno comunicate, tramite apposito modulo, all’Istituto.

Messaggio Inps del 7 dicembre 2017, n. 4291

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...