OMESSO VERSAMENTO DELLE RITENUTE PREVIDENZIALI: I CHIARIMENTI DELL’INL


Fonte: Ispettorato Nazionale del Lavoro

Con Nota del 25 Settembre 2017, n. 8376, l’Ispettorato Nazionale del Lavoro fornisce chiarimenti in merito all’individuazione del parametro annuo da cui, per effetto della modifica introdotta dal D. Lgs. n. 8/2016, recante  “Disposizioni in materia di depenalizzazione, a norma dell’articolo 2, comma 2, della legge 28 aprile 2014, n. 67”, consegue la rilevanza penale dell’illecito di omesso versamento delle ritenute previdenziali, a norma dell’articolo 2, comma 1-bis del D. L. n. 463/1983.

L’intervento, riprendendo la recente Sentenza della Corte di Cassazione n. 39882/2017, precisa che il reato di omesso versamento, se superiore all’importo annuo di 10.000 euro, si presume consumato, secondo una triplice diversa alternativa, o con il superamento, a partire dal mese di gennaio dell’importo di 10.000 euro ove allo stesso non faccia più seguito alcuna ulteriore omissione, o con l’ulteriore o le ulteriori omissioni successive sempre riferite al medesimo anno, ovvero, laddove anche il versamento del mese di dicembre sia omesso, con la data del 16 gennaio dell’anno successivo.

Pertanto, l’eventuale omissione del versamento delle ritenute verrà verificato, dal personale ispettivo, secondo il criterio della competenza contributiva ,cioè facendo riferimento al periodo intercorrente dalla scadenza del primo versamento dell’anno contributivo dovuto relativo al mese di gennaio (16 febbraio) sino alla scadenza dell’ultimo, relativo al mese di dicembre (16 gennaio dell’anno successivo).

Nota dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro del 25 Settembre 2017, n. 8376

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.