VERSO LA LEGGE DI BILANCIO 2018: NUOVE PROPOSTE PER L’OCCUPAZIONE GIOVANILE


Fonte: Governo

In vista della Legge di Bilancio 2018, sono iniziati i lavori preparatori e i consueti tavoli di discussione, con particolare attenzione ai temi più “sentiti”, quali l’occupazione.

Nel dettaglio, è allo studio del Governo una nuova tipologia di incentivo, a favore dell’instaurazione di rapporti di lavoro a tempo indeterminato per gli under 29 anni, che garantisca alle aziende uno sgravio contributivo per i primi 24 o 36 mesi di assunzione, entro il limite massimo di 3.250 Euro annui.

L’accesso al beneficio, tuttavia, dovrebbe essere subordinato ad un ulteriore requisito: l’azienda che intende procedere all’assunzione e, dunque, usufruire del dimezzamento contributivo, non dovrà aver effettuato licenziamenti nei sei mesi precedenti all’assunzione agevolata del giovane, che, in ogni caso, non potrà essere licenziato nei sei mesi successivi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...