CASSA INTEGRAZIONE E FONDI DI SOLIDARIETÀ: CHIARIMENTI SU TERMINI E DECADENZA .


cigFonte: Inps

Con la Circolare del 15 novembre 2016, n. 199, l’Inps fornisce alcuni chiarimenti su termini e decadenza per la procedura di cassa integrazione e per la fruizione delle prestazioni dei Fondi di solidarietà.

  1. Decorrenza delle nuove aliquote

Le nuove aliquote di contribuzione si applicano ai trattamenti di integrazione salariale richiesti dal 24 settembre 2015, anche se riguardano eventi antecedenti.

“Per i trattamenti richiesti entro il 23 settembre 2015, seppure per periodi di integrazione salariale successivi a tale data continuerà a trovare applicazione la disciplina vigente prima dell’entrata in vigore del d.lgs. n. 148/2015. Con specifico riferimento ai trattamenti di integrazioni salariali straordinarie, tenendo conto di quanto illustrato nella circolare ministeriale n. 30/2015 e nella nota n. 14948 del 21 dicembre 2015, al fine di salvaguardare i programmi di intervento della CIGS concordati e avviati prima dell’entrata in vigore del decreto legislativo n. 148/2015, continua ad applicarsi la normativa previgente nelle fattispecie di seguito illustrate: proroga dei trattamenti per riorganizzazione, ristrutturazione e contratti di solidarietà, purché le domande relative al primo anno siano state presentate entro il 23 settembre 2015; istanze per il secondo anno di programmi di cessazioni biennali di attività presentate dopo il 24 settembre 2015.”

E’ applicata la disciplina precedente al decreto legislativo sopra citato ogni qualvolta la consultazione sindacale/verbale di accordo e le conseguenti sospensioni/riduzioni di orario di lavoro siano intervenute prima dell’entrata in vigore del citato D.Lgs. e le relative istanze siano state depositate nel periodo intercorrente tra il 24 settembre 2015 ed il 31 ottobre 2015.

  1. Contributo addizionale

Ai fini dell’incremento delle aliquote del contributo addizionale, così come previsto dal D.Lgs. 148/2015, conseguente al superamento delle 52 e 104 settimane, vanno presi in considerazione i trattamenti di integrazione salariale per i quali sia stata presentata istanza dal 24 settembre 2015.

Le aziende tenute al versamento del contributo addizionale di cui all’art.5 del D.lgs. 148/2015 provvederanno a regolarizzazione entro il giorno 16 del terzo mese successivo a quello di emanazione della circolare indicata in premessa.

  1. Operatività UNIEMENS

La gestione dei flussi UNIEMENS verrà esplicata in una successiva Circolare dell’Istituto.

Circolare Inps del 15 novembre 2016, n. 199

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...