ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE: AUTORIZZAZIONI RILASCIATE DALL’INPS.


assegno nucleo familiareFonte: Inps

Con il Messaggio del 18 novembre 2016, n. 4638, l’Inps, facendo seguito alle richieste di chiarimento pervenute dai Patronati, fornisce le indicazioni utili per l’utente per la richiesta delle prestazioni di Assegno per il Nucleo Familiare.

Il “Mod. ANF 43“, per l’erogazione degli Assegni, è rilasciato dall’INPS al cittadino richiedente solo nel caso in cui sia un lavoratore dipendente e la prestazione familiare debba essere corrisposta dal datore di lavoro che anticipa gli importi per conto dell’Istituto medesimo.

La corresponsione degli importi, in particolare, deve preventivamente essere autorizzata dall’Inps nel caso di particolari condizioni familiari che possono influire sull’insorgenza del diritto, sulla variazione della tipologia del nucleo e sulla possibile duplicazione del pagamento.

Nei casi di lavoratori iscritti alla Gestione Separata, lavoratori domestici, lavoratori agricoli, lavoratori di ditte cessate e fallite, lavoratori percettori di prestazioni a sostegno del reddito, viceversa, non è necessario che il lavoratore presenti alcuna richiesta di autorizzazione. In questi casi, infatti, “la verifica dei requisiti in capo al soggetto richiedente viene effettuata direttamente dalla Sede dell’Istituto territorialmente competente”.

Messaggio Inps del 18 novembre 2016, n. 4683 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...