FONDAZIONE STUDI: COLLOCAMENTO DISABILI E LE NOVITÀ POST D.LGS. n. 185/2016.


DisabiliFonte: Fondazione Studi CdL

Con la Circolare dell’11 novembre 2016, la Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro pubblica un’analisi della nuova normativa in materia di collocamento di lavoratori disabili, così come modificata dal D.Lgs. del 24 settembre 2016, n. 185.

La Circolare si sofferma sui nuovi criteri di calcolo della quota di riserva e sulle variazioni all’impianto sanzionatorio.

Particolare attenzione viene posta alle modifiche apportate all’art. 4, comma 3-bis della Legge del 12 marzo 1999, n. 68, laddove è previsto che in caso di lavoratori cui venga certificata una disabilità in costanza di rapporto di lavoro, e non assunti non tramite il collocamento obbligatorio, sia richiesta una riduzione della capacità lavorativa pari o superiore al 60%. Prima delle recenti modifiche, infatti, era richiesto che la riduzione corrispondesse ad una percentuale pari ad almeno il 61%.

Con riferimento al sistema sanzionatorio, invece, viene ricordato che la sanzione  per ogni giornata lavorativa di mancata assunzione di disabile è pari ad un importo di € 153,20.

Circolare Fondazione Studi CdL dell’11 novembre 2016, n. 14

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...