INFORTUNIO E RISARCIMENTO DEL DANNO.


infortunioFonte: Corte di Cassazione

Con la Sentenza del 28 ottobre 2016, n. 21882  la Corte di Cassazione ha definito legittimo il risarcimento del danno a favore del lavoratore vittima di un incidente in occasione dell’attività di servizio, in quanto compete all’azienda l’obbligo di manutenzione.

Nello specifico, la Suprema Corte ha confermato che il lavoratore che lamenti un danno alla salute, a causa dell’attività lavorativa svolta, ha l’onere di dimostrare l’esistenza del danno, la nocività del teatro lavorativo ed il loro nesso causale.

Al datore spetta, invero, la dimostrazione dell’adozione delle misure necessarie ad evitare il verificarsi del danno e di aver vigilato sull’effettivo utilizzo degli strumenti di cautela forniti al dipendente.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...