AGEVOLAZIONE ASSUNZIONE GIOVANI LAVORATORI: AL VIA I CONTROLLI.


giovaniFonte: Inps

L’Inps, con la Circolare del 22 settembre 2016, n. 180, annuncia l’avvenuta stipula della convenzione tra l’istituto stesso e il Ministero del Lavoro, disciplinando, così, le modalità di controllo da parte delle sedi preposte in merito al corretto utilizzo dell’agevolazione concessa alle aziende che hanno assunto giovani lavoratori tra i 18 e i 29 anni in virtù della disciplina di cui all’art. 1 del D.L. n. 76/2013 (convertito, con modificazioni, dalla legge 9 agosto 2013, n. 99 e s.m.i.)

Il D.L. n. 76/2013 aveva introdotto un particolare incentivo per i datori di lavoro che avessero assunto, con contratto di lavoro a tempo indeterminato, lavoratori fino a 29 anni di età in possesso di determinati requisiti soggettivi (privi di occupazione da almeno 6 mesi, possesso di titolo di studio).

Con la circolare in esame ora l’Inps avvia una campagna di controlli e ispezioni in azienda al fine di valutare le modalità di applicazione dei contratti oggetto di agevolazione, in particolare al fine di monitorare il corretto e corrispondente utilizzo delle risorse economiche messa a disposizione.

Ricordiamo che l’agevolazione contributiva di cui all’art. 1 del D.L. n. 76/2013 è stata successivamente abrogata dall’art. 29, comma 1, del D.Lgs. n. 150/2015, che ha salvato gli effetti della precedente previsione in relazione alle assunzioni intervenute prima dell’entrata in vigore del predetto decreto.

Inps Circolare del 22 settembre 2016, n. 180

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...