RETRIBUZIONI CONVENZIONALI INAIL PER I LAVORATORI OPERANTI IN PAESI EXTRA UE.


FONTE: Circolare Inail dell’11 febbraio 2016, n. 2

Con la Circolare dell’11 febbraio 2016, n. 2 l’Inail fornisce chiarimenti in merito alle retribuzioni convenzionali ai lavoratori occupati in Paesi extracomunitari.

La tutela dei lavoratori che operano presso Paesi extracomunitari che non hanno stipulato con il nostro ordinamento alcun Accordo sociale viene garantita tramite il pagamento di un premio assicurativo calcolato sulla base delle retribuzioni convenzionali fissate annualmente, tramite apposito decreto.

Per l’anno in corso, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha determinato le retribuzioni convenzionali cui attenersi per il calcolo dei premi dovuti per l’assicurazione di detti lavoratori.

Ricordando che le basi di calcolo vengono fornite in relazione a rapporti di lavoro di natura subordinata, si confermano esclusi i rapporti di collaborazioni coordinate e continuative e, altresì, quelle di natura occasionale.

Le basi retributive sono frazionabili in 26 giornate nei casi di assunzioni, risoluzione del rapporto e trasferimenti da o per l’estero, intervenuti nel corso del mese.

Nella Tabella A, allegata alla Circolare di cui sopra, sono riportate le retribuzioni convenzionali per l’anno 2016.

Circolare Inail dell’11 febbraio 2016, n.2

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.