FONDO GARANZIA: NUOVO MODULO PER LA RICHIESTA DEL TFR.


Fonte: Inps

L’INPS ha reso inserito on line alla sezione documenti del proprio sito, il nuovo modello COD. SR53, relativo all’autocertificazione del lavoratore con la quale è possibile richiedere al Fondo di garanzia (ex art. 2 legge n. 297/1982) il Trattamento di Fine Rapporto,  da utilizzare nel caso in cui il datore di lavoro non sia assoggettabile a procedura concorsuale.

Al riguardo, si chiarisce che:

  • i dati (anzianità, TFR lordo maturato) devono essere riferiti al periodo di maturazione del TFR (anche parziale) che viene chiesto in pagamento al Fondo di Garanzia, escludendo eventuali periodi di competenza CIGS o Fondo di Tesoreria;
  • il TFR lordo già corrisposto si ottiene sommando tutte le quote di TFR ricevute a titolo di anticipo o di anticipazione;
  • indipendentemente dal tipo di part-time, l’orario annuale effettivo dovrà essere rapportato a quello annuale;
  • i periodi di sospensione devono essere arrotondati al mese per difetto.

Nuovo Modulo COD SR 53

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.