SGRAVIO CONTRIBUTIVO PER SOSTITUZIONE MATERNITA’: AMMESO ANCHE PER I SOGGETTI I.N.P.G.I.


maternita1Fonte: Ministero del Lavoro

Il Ministero del Lavoro con risposta ad Interpello del 20 luglio2015 n. 18 ha chiarito la corretta applicazione dello sgravio contributivo del 50% nelle ipotesi di assunzione di personale a tempo determinato in sostituzione di lavoratrici/lavoratori in congedo di maternità/paternità.

In particolare, il Ministero, interpellato in merito alla possibilità di usufruire del suddetto beneficio anche in caso di sostituzione di lavoratrici iscritte all’INPGI (Istituto Nazionale di Previdenza Giornalisti Italiani), ha ribadito che le disposizioni di cui  dell’art. 4, commi 3 e 5, del D.Lgs. n. 151/2001, si applicano “nelle aziende con meno di venti dipendenti, per i contributi a carico del datore di lavoro che assume personale con contratto a tempo determinato in sostituzione di lavoratrici e lavoratori in congedo, a cui è concesso uno sgravio contributivo del 50 per cento. Quando la sostituzione avviene con contratto di lavoro temporaneo, l’impresa utilizzatrice recupera dalla società di fornitura le somme corrispondenti allo sgravio da questa ottenuto”.

inoltre, in forza dell’art. 76 della L. n. 388/2000 l’INPGI ha facoltà di adottare disposizioni regolamentari in autonomia, quali ad esempio quelle riguardanti i provvedimenti di variazione delle aliquote contributive, sempre e comunque coordinate coordinate con le norme che regolano il regime delle prestazioni e dei contributi delle forme di previdenza sociale obbligatoria sia generali che sostitutive.

Pertanto, con riferimento al quesito avanzato, il Ministero del Lavoro ritiene che la disposizione sugli sgravi contributivi di cui all’art. 4 commi 3 e 5 D. Lgs. n. 151/2001 trovi applicazione anche nei confronti dei lavoratori assunti a tempo determinato, in sostituzione di personale in congedo di maternità/paternità, iscritti alla gestione previdenziale istituita presso l’INPGI, ferma restando la facoltà dell’Istituto di modularne il contenuto attraverso proprie delibere.

Ministero del Lavoro Interpello 18/2015

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...