GESTIONE SEPARATA 2015: IL DL MILLE PROROGHE BLOCA GLI AUMENTI.


inps4Fonte: Decreto Mille Proroghe 2015

Con la Legge 192/2014 (Decreto Mille Proroghe) recentemente approvata, novità di rilievo sono state previste, in particolare per quanto attiene la contribuzione destinata ala Gestione Separata dell’Inps dal 2015.

Infatti,  rispetto a  quanto già previsto, per tutto  il 2015, i  professionisti senza cassa non dovranno elevare l’aliquota contributiva da pagare alla gestione separata Inps.

Pertanto rimangono congelate e bloccate le aliquote contributive per i professionisti privi di altra previdenza nei confronti dei quali rimane confermata, per quest’anno, la stessa aliquota del 27,72% pagata nel 2014, ridelineando l’allineamento al 33%.

Ecco la nuova progressione degli aumenti per i lavoratori interessati:

  • per l’anno 2015 aliquota del 27,72% (la stessa dell’anno 2014);
  • per l’anno 2016 aliquota del 28,72%;
  • per l’anno 2017 aliquota del 29,72%;
  • a partire dall’anno 2108 aliquota del 33,72%, la stessa degli altri iscritti alla Gestione separata, con un aumento di ben 4 punti percentuali.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...