CIG: ISTITUITO IL CODICE PER IL PAGAMENTO ADDIZIONALE IN F24


Agenzia EntrateFonte: Agenzia delle Entrate

L’Agenzia delle Entrate con la Risoluzione del 4 marzo 2015, n. 24 comunica, dopo aver accolto le istanze dell’Inps, che risulta attivato il nuovo codice tributo per l’attività di recupero del contributo addizionale CIG (Cassa integrazione guadagni), disciplinato dalla legge 20 maggio 1975, n. 164,

Al fine di consentire il versamento, tramite modello F24, delle somme dovute per il recupero del contributo addizionale per la Cassa integrazione guadagni, viene quindi istituita la causale contributo di seguito indicata:

  • “RCAD” denominata “Recupero contributo addizionale CIG”

In sede di compilazione del modello F24, la suddetta causale è esposta nella sezione “INPS”, nel campo “causale contributo”, in corrispondenza, esclusivamente, delle somme indicate nella colonna “importi a debito versati”, indicando:

  • nel campo “codice sede”, il codice della sede Inps competente;
  • nel campo “matricola INPS/codice INPS/filiale azienda”, la matricola Inps dell’azienda;
  • nel campo “periodo di riferimento”, nella colonna “da mm/aaaa”, è indicato il mese e l’anno di riscossione del contributo, nel formato “MM/AAAA”;
  • la colonna “a mm/aaaa” non deve essere valorizzata.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...