LAVORATORI ALL’ESTERO IN PAESI EXTRA U.E.: PREMIO INAIL SULLA RETRIBUZIONE CONVENZIONALE.


lavoro estero

Fonte: Inail.

Con la Circolare del 6 febbraio 2015 n. 28, l’Inail comunica che, a decorrere dal 1° gennaio 2015 e fino al 31 dicembre 2015, il calcolo dei premi dei lavoratori operanti in Paesi extracomunitari diversi da quelli con i quali sono in vigore accordi di sicurezza sociale è effettuato sulla base delle retribuzioni convenzionali determinate con il Decreto Ministeriale 14 gennaio 2015.

A tali retribuzioni devono essere ragguagliate le prestazioni, secondo i criteri vigenti. In particolare, per i lavoratori per i quali sono previste fascie di retribuzione, la retribuzione convenzionale imponibile da assoggettare a contribuzione è determinata sulla base del raffronto con la fascia di retribuzione nazionale corrispondente.

Trattandosi di retribuzioni convenzionali riferite a lavoratori che svolgono attività lavorativa subordinata, sono escluse da tale ambito altre tipologie di rapporto di lavoro, come le collaborazioni coordinate continuative e le collaborazioni occasionali.

Circolare del 6 febbriao 2015 n. 28

Visita anche

L3 RICERCA & SELEZIONE

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...