RETRIBUZIONE DI PRODUTTIVITA’ E DETASSAZIONE: AMMESSI ANCHE I DIRIGENTI


produttivita1

Fonte: Ministero del Lavoro.

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con Interpello del 12 gennaio 2015 n. 2, offre alcune precisazioni in merito alla disciplina dello sgravio contributivo applicabile alle retribuzioni di produttività di cui all’articolo 2, del D.M. 14 febbraio 2014.

In particolare, viene affrontata la questione relativa alla possibilità che di tale agevolazione possano fruire anche i lavoratori rientranti nella “categoria dei dirigenti”.

Nello specifico, lo sgravio in questione trova applicazione per “le erogazioni correlate ad incrementi di produttività, qualità, redditività, innovazione ed efficienza organizzativa, oltre che collegate ai risultati riferiti all’andamento economico o agli utili della impresa o a ogni altro elemento rilevante ai fini del miglioramento della competitività aziendale”.

Il Ministero evidenzia che nella vigente normativa non sembreano riscontrarsi disposizioni che escludano la categoria dei dirigenti dall’agevolazione. Il dirigente ricopre un ruolo strategico in funzione del miglioramento della produttività e di ogni altro fattore utile alla competitività dell’azienda e pertanto una parte della quota retributiva allo stesso spettante va ad incidere sui fattori summenzionati, ovvero sugli “incrementi di produttività, qualità, ridditività, innovazione ed efficienza organizzativa”, utili per la fruizione del beneficio contributivo.

Interpello del 12 gennaio 2015 n. 2

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.