LAVORO ALL’ESTERO: PROCEDURA DI AUTORIZZAZIONE E COMUNICAZIONI OBBLIGATORIE


lavoro esteroFonte: Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, facendo seguito all’Interpello n. 13 del 26 giugno 2014, fornisce con nota n. 10039 del 5 agosto 2014,  ulteriori chiarimenti sulla procedura “Lavoro estero”,  relativa alle autorizzazioni preventive per lo svolgimento di lavoro estero nonché  le interrelazioni con il sistema delle comunicazioni obbligatorie.

In particolare, il Dicastero rende noto che, fermo restando che i datori di lavoro individuati dalla legge devono presentare, ai fini dell’assunzione o del  trasferimento di personale italiano o comunitario all’estero, un’istanza di autorizzazione al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, questi, qualora il rapporto di lavoro è regolato dalla legislazione italiana, dovranno a seguito dell’inoltro della richiesta, inviare il modello UNILAV, e preventivamente,  richiedere l’autorizzazione al lavoro all’estero.

Quando invece il rapporto di lavoro è instaurato all’estero in base al diritto locale, non sarà necessaria né l’autorizzazione né la comunicazione obbligatoria.

Al fine dell’autorizzazione e delle comunicazioni obbligatorie è dunque  irrilevante la localizzazione estera del posto in cui si sottoscrive il contratto di lavoro, se il rapporto è disciplinato dalla normativa nazionale italiana.

Ministero del Lavoro nota n. 10039 del 5 agosto 2014

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.