LAVORATORI CON SOGGETTI MINORI: IL CASELLARIO GIUDIZIALE RILASCIA UN NUOVO CERTIFICATO.


CooperativeFonte: Ministero della Giustizia.

Il Ministero della Giustizia informa, con Circolare del 24 luglio 2014, che il certificato penale del casellario giudiziale che il datore di lavoro è tenuto a chiedere qualora intenda assumere, per prestazioni volontarie o per attività professionali  che prevedano contatti abituali e diretti con soggetti minori, ora:

  • contiene esclusivamente le indicazioni concernenti le condanne irrogate per reati sessuali e le sanzioni inflitte per specifiche interdizioni;
  • non prevede più l’acquisizione del consenso del lavoratore.

Il Ministero precisa che, si è adoperato a quanto sopra, a seguito di modifiche tecniche intervenute al Sistema Informativo del Casellario che permette la produzione del certificato di cui all’art. 25-bis D.P.R. n. 313 del 14 novembre 2002 sancito per la lotta contro l’abuso e lo sfruttamento sessuale dei minori e la pornografia minorile.

Circolare Ministero Grazie e Giustizia del 24 luglio 2014

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...