AGRICOLTURA: RAGGIUNTO L’ACCORDO PER LA DETASSAZIONE PRODUTTIVITA’ 2014.


AGRICOLTURA1Fonte: Uil-Uila

Il 19 giugno scorso, Fai Flai e Uila, hanno sottoscritto con le parti datoriali agricole l’accordo per la detassazione sostitutiva al 10%, in linea con quelli definiti per gli altri settori produttivi. Ne da notizia il segretario generale Uila Stefano Mantegazza, che spiega: “da alcuni mesi, dopo la pubblicazione del Dcpm del 2014, abbiamo informato le nostre strutture territoriali sulle procedure e iniziative da intraprendere per poter usufruire della detassazione delle retribuzioni legate alla produttività.
Per il settore agricolo, caratterizzato dalla contrattazione sindacale di secondo livello a livello provinciale, era importante fornire un’indicazione condivisa tra sindacati e imprenditori, sulle modalità da adottare a livello territoriale.
Lo “schema di accordo territoriale di secondo livello attuativo della detassazione 2014” rappresenta un punto di riferimento per le strutture territoriali per poter avere anche nel settore agricolo quote di retribuzione aggiuntive detassate.
Nel frattempo, nell’ambito del confronto sindacale sul rinnovo del Ccnl operai agricoli, è stata prevista un’ulteriore riunione tecnica per esaminare il problema degli sgravi contributivi a favore delle aziende previsti per i premi di produttività, sgravi ampiamente utilizzati negli altri settori e pressoché sconosciuti nel settore agricolo”.

Agricoltura – Accordo detassazione produttività 2014

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...