IL MODELLO 770 E’ ELEMENTO SUFFICIENTE A COMPROVARE IL RAPPORTO DI COLLABORAZIONE.


tribunale_04

Fonte: Corte di Cassazione.

A seguito di  ricorso promosso da una lavoratrice nei confronti del proprio datore di lavoro con il fine di far riconoscere il proprio rapporto di lavoro di tipo subordinato anziché di collaborazione,  la Corte di Cassazione con Sentenza n. 12632 del 5 giugno 2014 ha sancito che, in assenza di comprovati elementi che riconducano la prestazione ad un rapporto di lavoro subordinato, la presentazione del modello 770 rappresenta documento idoneo e sufficiente a provare l’inesistenza di un vincolo di subordinazione.

In particolare, i giudici della Suprema Corte, hanno rilevato  che il rapporto di lavoro era stato formalizzato con contratto di procacciamento di affari e che alla lavoratrice era  stato consengata la certificazione  per le provvigioni ricevute.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...