RIDUZIONI CONTRIBUTIVE PER PREMI PRODUTTIVITA’ 2013: LA DISCIPLINA DEL D.M. 14 FEBBRAIO 2014.


 

TASSAZIONEFonte: Gazzetta Ufficiale.

In data 29 maggio 2014, è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il D.M. 14 febbraio 2014, recante disposizioni relative alle riduzioni contributive sulle somme erogate ai dipendenti a titolo di premi di produttività e risultato, nel corso dell’anno 2013.

Il D.M. 14 febbraio 2014 ha stabilito che le erogazioni previste dalla contrattazione di secondo livello saranno pari al 2,25% della retribuzione annua di ciascun lavoratore. Entro tale limite sono ammesse riduzioni contributive fino al 25% dei contributi a carico dei datori e pari alla totalità dei contributi a carico dei dipendenti. Per usufruire dello sgravio è però necessario che i contratti  collettivi aziendali o territoriali, sottoscritti dai datori di lavoro, siano depositati presso la competente Direzione Territoriale del Lavoro entro 30 giorni dall’entrata in vigore del decreto, fissata per il 13 giugno 2014.

Inoltre, si precisa che lo sgravio può essere concesso solo in presenza di DURC e a condizione che, nell’anno solare di riferimento, siano stati attribuiti ai dipendenti trattamenti economici e normativi non inferiori all’importo delle retribuzioni stabilito da leggi, regolamenti, e contratti collettivi stipulati dalle organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative su base nazionale.

 Decreto Ministeriale 14 febbraio 2014

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...