STUDI PROFESSIONALI: SIGLATO L’ACCORDO DI DETASSAZIONE PER IL 2014.


ACCONTI IMPOSTEFonte: Confprofessioni.

In data 28 maggio 2014 è stato siglato, tra Confprofessioni, Filcams Cigl, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil, l’accordo quadro attuativo della detassazione per l’anno 2014.

Il testo prevede l’applicazione, anche per il 2014, del regime agevolato di tassazione al 10%, nel limite massimo di euro 3000 lordi, per quanto concerne le somme soggette all’Irpef relative all’aumento di produttività per gli studi professionali. L’imposta sostitutiva trova applicazione solo per i lavoratori titolari di reddito da lavoro dipendente non superiore nell’anno 2013, ad euro 40.000, al lordo delle somme assoggettate nel medesimo anno 2013 all’imposta sostitutiva di cui di cui all’art. 1, comma 1, del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 22 gennaio 2013.

 

Accordo detassazione studi prefessionali del 28 maggio 2014

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...