SOMMINISTRAZIONE: I TERMINI PER LA COMUNICAZIONE ANNUALE ALLE OO.SS.


di Francesco Geria – Consulente del lavoro.

Il Ministero del Lavoro ritorna sulla questione della comunicazione priodica alle OO.SS. ex art. 24, comma 4, lett. b),D.Lgs. n. 276/2003 – art. 18, comma 3, D.Lgs. n. 276/2003 – art. 3, D.Lgs. n. 4/2012 in attuazione della direttiva 2008/104/CE sul lavoro tramite agenzia interinale.

Con risposta ad interpello n. 36 del 22 novembre 2012, la Direzione generale per l’Attività Ispettiva del Ministero del Lavoro, in primo luogo coglie l’occasione per confermare che l’obbligo, da parte dell’utilizzatore, di comunicare “alla rappresentanza sindacale unitaria, ovvero alle rappresentanze aziendali e, in mancanza, alle associazioni territoriali di categoria aderenti alle confederazioni dei lavoratori comparativamente più rappresentative sul piano nazionale  deve essere ottemperato entro il 31 gennaio di ogni anno per i lavoratori utilizzati con contratti sottoscritti nell’anno precedente.

Come chiarito dallo stesso Ministero con nota del 3 luglio 2012, prot. n. 37/12187, nell’ipotesi di mancato o non corretto assolvimento del  suddetto obbligo troverà applicazione la sanzione amministrativa pecuniaria di cui all’art. 18, comma 3 bis, del D.Lgs. n. 276/2003, pari ad un importo da € 250 a € 1.250, qualora l’adempimento non sia espletato entro i termini previsti.

Il Ministero infine ritiene, in risposta al quesito, che il termine, individuato nella nota, non esclude la possibilità per la contrattazione collettiva di individuare un termine che vada oltre quello del 31 gennaio; in tal caso, la disposizione contrattuale opererà quale “scriminante” ai fini della applicazione del regime sanzionatorio indicato.

Da ciò consegue la possibilità di applicare la sanzione di cui all’art. 18, comma 3 bis, del D.Lgs. n. 276/2003 qualora la comunicazione in questione non venga effettuata entro il termine del 31 gennaio ovvero entro il più ampio termine individuato dal contratto collettivo applicato.

Ministero del Lavoro Interpello n. 36 del 22 novembre 2012.

2 commenti

    • Salve Daniela, purtroppo l’adempimento di cui all’art. 24 c.4, lett. a) – e cioè quello relativo alla comunicazione preventiva alle OO.SS. di utilizzo di lavoratori somministrati – rimane tuttorora in vigore. La risposta all’interpello n. 36/2012 riguarda la possibilità per il 2012 di inoltrare la comunicazione annuale entro il 31.01.2012 o diverso termine indicato dai ccnl.
      Un saluto. Francesco Geria.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.