ENPALS: CERTIFICATO AGIBILITA’ ON LINE ANCHE PER LE PRESTAZIONI GRATUITE


di Francesco Geria – Consulente del lavoro.

L’Enpals – attuale gestione Inps –  comunica ai datori di lavoro, ai consulenti e ai professionisti abilitati che nell’ambito della ordinaria procedura telematica di richiesta del certificato di agibilità,  è stata attivata la funzionalità di richiesta di acquisizione e di variazione del medesimo per i lavoratori che operino a titolo gratuito.
Tale funzionalità è disponibile nella sezione “Servizi online” del sito internet www.enpals.gov.it, accessibile anche tramite il percorso del sito istituzionale www.inps.it

A tal riguardo, si fa presente che dal 1° gennaio 2013 l’acquisizione del certificato di agibilità anche per prestazioni rese gratuitamente è prevista in modalità esclusivamente telematica.

Pertanto, mentre fino al 31 dicembre 2012 le richieste di rilascio del certificato di agibilità gratuito, e di variazione del medesimo, potranno essere presentate sia avvalendosi delle consuete modalità di presentazione cartacea dell’istanza (cfr. circolare Enpals n. 16/2007, par. 5) sia attraverso la procedura telematica di richiesta del certificato di agibilità, dal mese di gennaio 2013 le predette istanze potranno essere presentate unicamente tramite web.

L’implementazione della nuova funzionalità on-line di rilascio del certificato di agibilità a titolo gratuito risponde all’esigenza di agevolare l’operatività delle imprese e dei loro intermediari. Infatti, qualora nell’ambito della manifestazione artistica da svolgere a scopo benefico, sociale o solidaristico siano impiegati sia lavoratori operanti in regime di gratuità, sia lavoratori normalmente retribuiti, sia lavoratori stranieri operanti in regime di esenzione contributiva, mediante la presentazione di un’unica richiesta di acquisizione del certificato sarà possibile acquisire un solo certificato di agibilità valido per tutte le tipologie di prestazioni artistiche che saranno svolte dai lavoratori occupati.

L’utilizzo del canale telematico consente, inoltre, una consistente riduzione dei tempi di acquisizione del certificato. Infatti, l’utente interessato, ai fini del rilascio, non sarà più tenuto a recarsi presso la Sede competente dell’Istituto e a presentare la documentazione cartacea comprovante la sussistenza dei presupposti della gratuità, in quanto tali requisiti saranno oggetto di apposita dichiarazione che il richiedente validerà on-line.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.