CASSETTO FISCALE DELEGATO: INTRODOTTO IL REGOLAMENTO D’USO.


AdEFonte: Agenzia delle Entrate.

L’Agenzia delle Entrate con proprio provvedimento Direttoriale del 29 luglio 2013 prot. n. 92558, ha diffuso il regolamento disciplinante l’utilizzo del servizio “Cassetto fiscale delegato“.

L’A.E. ricorda che il Cassetto fiscale delegato è riservato agli intermediari che abbiano sottoscritto il regolamento nel quale sono indicate le condizioni di utilizzo del servizio.

La richiesta di adesione al servizio è effettuata esclusivamente in modalità telematica e si intende perfezionata all’atto dell’invio, da parte dell’Agenzia, degli elementi utili per l’effettivo utilizzo del servizio.

Le modalità per la sottoscrizione del regolamento nonché le istruzioni operative per la trasmissione telematica della richiesta di adesione al servizio sono pubblicate sul sito internet dell’Agenzia.

Per utilizzare il servizio, l’ intermediario dovrà preventivamente acquisire specifica delega da parte dei soggetti che intendono consentire la consultazione del proprio Cassetto fiscale.

Il soggetto delegante può conferire delega, fino ad un massimo di due intermediari, secondo una delle seguenti modalità:

  1. comunicando online all’Agenzia i dati della delega, con le funzionalità rese disponibili nell’ area autenticata di ciascun utente abilitato al servizio Entratel o al servizio Fisconline;
  2. compilando lo schema di delega e consegnandolo presso un qualsiasi ufficio territoriale dell’Agenzia delle Entrate;
  3. compilando lo schema di delega e consegnandolo all’ intermediario che provvederà a richiederne l’attivazione esclusivamente attraverso l’apposita funzionalità resa disponibile dal servizio Entratel, osservando le disposizioni, previste dal regolamento, per il conferimento delle deleghe.

Le deleghe conferite hanno una validità di quattro anni, sono rinnovabili alla scadenza o revocabili, in qualsiasi momento, sia da parte dell’ intermediario che del soggetto delegante.

All’interno della propria area autenticata, ciascun soggetto delegante eventualmente abilitato al servizio Entratel o al servizio Fisconline consulta le informazioni relative alle deleghe conferite.

Provvedimento Direttore A.E. Prot. n. 92558 del 29 luglio 2013.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...